Blog: http://voglioscendere.ilcannocchiale.it

Bugiardo!

 Sta ormai per arrivare a casa nostra
 il libro con il quale il Cavaliere
 gli exploit del suo governo mette in mostra
 in questo paio d’anni di potere.

 Possiamo anticiparne alcuni brani.
 “Ho già rifatto L’Aquila com’era,
 ma non l’hanno capito gli aquilani
 che restar preferiscono in costiera.

 E’ ultimato il raddoppio della A3.
 Ha distrutto la scuola la Gelmini,
 ma qualche classe ancora in giro c’è
 per i più fortunati dei bambini.

 Mi sono fatto un lodo, l’han bocciato,
 ma un altro me ne sta facendo Alfano.
 Mezzo federalismo è realizzato:
 miseria al Sud ed al Nord il grano.

 Ho ripulito Napoli e dintorni,
  ma continuano ad esser pattumiera.
 La Protezion civil passò i suoi giorni
 fra un massaggio, una stecca e una galera.

 Ho fatto il Pdl, ma un briccone
 l’ha tradito facendone un Calvario.
 Ho sospeso la guerra alle battone
 beccato nel letton con la D’Addario.

 Ho fatto con Gheddafi e Vladimiro
 sostanzialmente solo i cazzi miei,
 ma abbiamo con Tremonti dato il giro
 ai risparmi dei poveri babbei.

 A metà del cammin questo è il bilancio
 e posso assicurarvi che all’arrivo,
 continuando con lo stesso slancio,
 il disastro sarà definitivo.”

 Carlo Cornaglia
 da Il Misfatto, 17 ottobre 2010
 

Pubblicato il 21/10/2010 alle 18.59 nella rubrica Le poesie di Carlo Cornaglia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web