.
Annunci online

abbonamento
7
commenti


 
Grazie alle segnalazioni della rete, Voglioscendere è tra i finalisti dell'edizione 2010 dei Macchianera Blog Awards, il premio per i migliori blog italiani.

Ques'anno Voglioscendere è in nomination per le categorie "Miglior blog d'opinione" e "Miglior blog giornalistico".

I blog vincitori saranno scelti al termine di una votazione on line aperta a tutti. E’ possibile votare fino a giovedì 23 settembre cliccando qui 

I risultati verranno resi noti alla cerimonia di premiazione, sabato 25 settembre, ore 21, in occasione della BlogFest di Riva del Garda.

Ancora una volta vi ringraziamo per il vostro entusiasmo e sostegno!



168
commenti




da Il Fatto Quotidiano, 31 luglio 2010



Solo l’inciucio lo salverà - di Marco Travaglio
 


Nel 1994 il traditore era Bossi. Nel 2001-2006 erano Casini e Follini. Ora è Fini, che nei prossimi mesi verrà randellato a reti ed edicole unificate. Si scoprirà che Granata rapina le banche, Bocchino spalanca l’impermeabile ai giardinetti, Briguglio deruba le vecchiette. Stessa sorte toccherà a chiunque si avvicini ai finiani. Ma qualcosa rischia anche B.
Visti i tassi di assenteismo parlamentare del Pdl, solo gli inciucisti Pd & Udc potranno salvare le sue leggi vergogna prossime venture. Il redde rationem arriverà a dicembre, quando la Consulta (P3 permettendo) dovrebbe bocciare il legittimo impedimento. B., tornato imputato, dovrà strappare subito il processo breve o il lodo Alfano-bis. A quel punto, delle due l’una: o B. riuscirà a rimpiazzare i finiani con un pezzo di Udc (Cuffaro & his friends), o dovrà giocarsi il tutto per tutto alle urne. E, votando con la porcata Calderoli e col Pd in coma, potrebbe pure rivincere. Autoincoronandosi finalmente imperatore d’Italia. 

   
Tra lo scudo e il Carroccio - di Peter Gomez

Il pallino è in mano alla Lega. Bossi sosterrà B. finché penserà di poter ottenere il federalismo. Ma il sentiero è stretto. Perchè il Cavaliere ha due necessità primarie. Allargare la maggioranza e ottenere l’impunità per sè e i suoi amici. Il 14 dicembre la Consulta esaminerà, e verosimilmente casserà, la legge sul legittimo impedimento: la norma che blocca i dibattimenti contro il premier e tutti i ministri.
Prima di allora, per l’imputato B. è così necessario approvare lo scudo di riserva: il processo breve. Per farlo servono nuovi deputati. B. punta, sotto la regia dell’imputato Dell’Utri, ad imbarcare i parlamentari vicini all’imputato Cuffaro e molti altri impresentabili. Se non ci riuscirà si appellerà alla piazza. E userà i media per randellare non solo i finiani, ma chiunque nel centro-destra pensasse di seguirli. A Bossi, però, battere questa strada conviene poco. Significa rimandare il federalismo a un eventuale dopo elezioni. Più facile che stacchi la spina e tratti su un tavolo diverso. 

(Vignetta di Bertolotti e De Pirro)


Nella rassegna stampa a cura di Ines Tabusso gli articoli sulla rottura Berlusconi - Fini e il testo integrale della bozza del documento votato dall’ufficio di presidenza del PdL.






136
commenti


Voglioscendere aderisce all'iniziativa di Micromega diffondendo l'appello di Andrea Camilleri, Margherita Hack e Paolo Flores d'Arcais a Pier Luigi Bersani, sull'elezione del Consiglio Superiore della Magistratura.

"Stimato onorevole Bersani, sull’elezione del Csm lei e il suo partito potete rendere un servizio a tutto il paese. I magistrati hanno già eletto i loro sedici rappresentanti. Il Parlamento non si mette d’accordo sugli otto che deve esprimere. Cinque spettano alla maggioranza, tre alla minoranza.
Marco Travaglio ha fatto notare che sarebbe un ennesimo scandalo se, in forza di una lottizzazione, la scelta cadesse su personalità partitiche (per la minoranza si parlava di un esponente Pd, uno Idv, uno Udc) anziché su personalità di alta statura giuridica la cui estraneità alle cariche politiche costituirebbe garanzia di imparzialità.

L’onorevole Di Pietro ha accolto l’invito di Travaglio e ha proposto all’opposizione di scegliere tra cinque nomi: Borrelli, Cordero, Zagrebelsky, Grevi, Tinti. Sono nomi che onorano il paese.

L’opposizione ha la forza di imporne tre. Il meccanismo del quorum è tale che un terzo dei parlamentari è sufficiente a bloccare ogni nomina. Berlusconi, i cui rappresentanti erano tre e ora saliranno a cinque, ha interesse a che le otto nomine vengano fatte.

Lei e il suo partito avete dunque, e in modo tecnicamente facile, la possibilità di imporre che almeno tre degli otto membri di nomina parlamentare rappresentino quella ipoteca di serietà e di moralità di cui l’Italia onesta e civile avverte un improcrastinabile bisogno.
Non tradisca queste aspettative, che sono anche di molti dei suoi elettori".

Andrea Camilleri
Margherita Hack
Paolo Flores d’Arcais

Firma l'appello sul sito di Micromega

Fuori i politici dal Csm, di Marco Travaglio



199
commenti


Nel 18° anniversario della strage di via d'Amelio, le Agende Rosse tornano a Palermo per ricordare Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta.


 

Il programma delle manifestazioni a Palermo
(a cura di www.19luglio1992.com)

Sabato 17 luglio 2010
Ore 9.00 – p.zza Vittorio Emanuele: ‘Presidio Scorta Civica’
Ore 10.00 – p.zza Vittorio Emanuele, Aula Magna del Palazzo di Giustizia: commemorazione di Paolo Borsellino a cura della sezione palermitana dell’ANM
Ore 20.30 – Facoltà di Giurisprudenza, via Maqueda n°172: AntimafiaDuemila organizza il dibattito ‘Sistemi criminali. Quanto sono “deviati” gli apparati dello Stato?’. Intervengono: Salvatore Borsellino, Antonio Ingroia, Roberto Scarpinato, Antonino Di Matteo, Alfonso Sabella, Giorgio Bongiovanni, Sandra Rizza e Giuseppe Lo Bianco. Modera Anna Petrozzi
Scarica la locandina

Domenica 18 luglio 2010
Ore 8.00 – via D’Amelio: partenza della ‘Marcia delle agende rosse’ verso Castello Utveggio
Ore 20.00 – Ex cinema Edison, traversa di Corso Tukory (zona Ballarò): proiezione del DVD ‘19 luglio 1992: una Strage di Stato’ a cura della redazione di www.19luglio1992.com
A seguire dibattito con Antonio Ingroia, Marco Travaglio, Nicola Biondo, Gioacchino Genchi e Salvatore Borsellino.

Lunedi’ 19 luglio 2010
Ore 8.00 – via D’Amelio: ‘Presidio Agende Rosse’ fino alle ore 16.40 con iniziative della cittadinanza e della società civile
Ore 16.55 – minuto di silenzio. Marilena Monti recita "Giudice Paolo"
Ore 18.00 – Partenza del corteo verso l’albero Falcone (via Emanuele Notarbartolo) dove avverrà la chiusura delle manifestazioni.

Gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming su www.19luglio1992.com  e www.antimafiaduemila.com

Segnalazioni

19 luglio 2010, l'anniversario di via D'Amelio in ogni piazza d'Italia (da www.19luglio1992)

Salvatore Borsellino: "
Rispondiamo alla chiamata di Paolo" (da ilfattoquotidiano.it)

Antonio Ingroia "Dopo tanti anni svelati scenari agghiaccianti su strage" (da antimafiaduemila.com)

"L'agenda nera. Via D'Amelio 1992-2010. Un depistaggio di Stato". Il libro di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza (edizioni Chiarelettere).




78
commenti


Voglioscendere partecipa alla maratona web di Liberarete.tv per la diretta on line della manifestazione nazionale contro la legge bavaglio sulle intercettazioni. Diretta dalle ore 17 alle 24 dal Teatro "Lo Spazio" di Roma, in costante collegamento con piazza Navona.





Il programma della maratona web di Liberarete.tv: gli interventi dal palco del Teatro "Lo Spazio" di Roma, collegamenti live dall'Italia e dall'estero, le interviste e le video inchieste del circuito di Liberarete.tv

1
commenti


Programma della diretta dalle 17 alle 24

Ore 16.30-17
Aspettando Libera rete
-Sintesi delle intercettazioni da L'espresso
-Video Introduttivo
-La Fnsi denuncia il "concreto pericolo che drammatiche vicende come quelle di Federico Aldrovandi e Stefano Cucchi possano in futuro rimanere a lungo ignote all'opinione pubblica". In programma, qualora il ddl Alfano fosse approvato, anche "un esposto alla Corte per i diritti
umani di Strasburgo, con la firma delle diverse organizzazioni e con il sostegno dei cittadini che vorranno sottoscriverlo sui siti delle varie associazioni.
- Video box da Repubblica.tv

Ore 17-18
In teatro sul palco

Peter Gomez, Il Fatto Quotidiano web
Riccardo Luna, Wired
Daniela Brancati, Rai
Aldo Pecora, Ammazzateci Tutti
Flavia Barca, Economia dei media, Università La Sapienza
Antonio Polimente, Ipazia
In collegamento da p.zza Navona Roma
Davide Fonda – Arianna Ciccone - Cristina Provenzano
Video: Stefano Andreoli, Spinoza.it
In collegamento da Venezia via Skype: Guido Scorza esperto di diritto in rete
Video:
Audio intercettazioni
Terremoto da Colpa Nostra
Intervista Giuseppe Caporale, La Repubblica da Monti TV
Rivolta carriole da Colpa Nostra
In collegamento da L'Aquila via Skype:  Redazione Dice che... http://diceche.com/
Francesco Paolucci e Mauro Montarsi
Video: Intervista Nicola Trifuoggi, Procuratore Repubblica Pescara - Abruzzo Channel
Collegamento live in webcam via skype con Stefano Strocchi
Video:
Fromzero.tv - Bibliobus
Contributo altro Terremoto. Bisaccia. Uànm TV Vilalta Irpina
Collegamento live da Parigi in webcam via Skype: Francesco Piccinini, Agoravox
Video: Inchiesta sui rifiuti
Intervento Maurizio Torrealta, membro Giuria Premio Ilaria Alpi e responsabile rubrica “L'inchiesta” su Rainews24 e autore “La Trattativa”.
Collegamento live da Napoli in webcam via Skype con Ildenaro.info: “Scampia Trip aa.vv.”: un libro, un cd, un video del quartiere piùraccontato d’Italia che ha deciso di raccontarsi. «ScampiaTrip è un viaggio collettivo, fatto assieme da scrittori, musicisti e filmaker, uniti dallo stesso desiderio: fuggire dalla retorica con cui i media tradizionali hanno da sempre raccontato questo luogo. Una antologia di racconti e testimonianze per dar voce alla complessità di una delle periferie più conosciute d’Italia e far emergere la rete di associazioni e gruppi che
ogni giorno lavorano per migliorare le condizioni di questo quartiere».
Video: Disco Volante Enea Discepoli (008)
Collegamento live da Padova in webcam via Skype Radiobue Università di Padova e Radiocooperativa. Gioia Lovison con don Albino Bizzotto

Ore 18-19
In teatro
:
Tobias Piller Frankfurter Allgemeine - Germania
Riccardo Luna, Wired
Aldo Pecora, Ammazzateci Tutti
Rosanna Scopelliti, Ammateci tutti
Flavia Barca, Economia dei media, Università La Sapienza
Antonio Polimente, Ipazia
Da p.zza Navona Roma collegamento live
Davide Fonda – Arianna Ciccone - Cristina Provenzano
Video:
Stefano Andreoli Spinoza.it
webcam via Skype Gabriella Virgillito (012)
 “Un uomo senza nome” da Telestrada
Dalla Francia collegamento live in webcam via Skype con Andrea D'Ambra, Generazione Attva – Lancio richiesta per le tlc di sostenere in parte i costi delle intercettazioni.
VIdeo
da Salerno Unisa.it
Messina web tv Carlo Cucinotta
Da Trento collegamento live in webcam via Skype con Sanbaradio. Scandalo responsabile autostrada 22, con vari favori ha pilotato appalti. Le intercettazioni hanno permesso di scoprire la
cosa.http://www.sanbaradio.it/ Trento
Video: intervista Carlo Bonini, La Repubblica

Ore 19-20
In teatro
:
Eric Jozseph, Liberation - Francia
Alberto Cisterna, Sostituto Procuratore Direzione Nazionale Antimafia
Lorenzo Balbo, Antimafia2000
Tommaso Tessarolo, Current
Fabrizio Gatti, L'Espresso
Francesca Fornario
Antonio Polimene, Ipazia
Da p.zza Navona Roma collegamento live
Davide Fonda – Arianna Ciccone - Cristina Provenzano
Da Catania collegamento live webcam via Skype con RadioZammù
Roberto Sammito
Video:Stefano Andreoli Spinoza.it
In collegamento telefonico Walter Nicolotti, Presidente di ILIIA - I.L.I.I.A. (Italian Association Lawful Investigation & Intelligence – Associazione Italiana per le Intercettazioni legali e l’Intelligence) è l’unica Associazione di categoria che raccoglie l’adesione di cinquanta aziende impegnate in via prevalente al supporto tecnico e tecnologico delle attività tecnico/investigative eseguite da Enti di Polizia Giudiziaria su disposizione della Magistratura Inquirente (Procure della Repubblica).
Video Facci, Libero
Silvia Balducci Mafia in Umbria dal Premio Ilaria Alpi
Da Partinico (PA) collegamento live in webcam via Skype con Pino Maniaci Telejato
Video: Inondazioni TV - Inchiesta sulla realizzazione di una discarica nei pressi di una delle principali falde acquifere del Salento. Si tratta di un paio di interviste riguardanti una mobilitazione simbolica per far comprendere a tutti l'assurdità di questo gesto. “abbiamo deposto un po' di terra del nostro giardino a ridosso del cantiere di una discarica di rifiuti solidi urbani che sorgerà sull'unica falda acquifera del Salento”
Augusto Pirovano, Criticalcity.org
Da Molfetta collegamento live in webcam via Skype
Video: Vi abbiamo già fatto vedere cosa trovano i pescatori nelle reti quando pescano lungo la costa di Molfetta. Una strana fanghiglia che ha destato l'interesse dei tecnici dell'ARPA, l'agenzia regionale che si occupa di analisi ambientali, che mercoledì mattina hanno eseguito prelevamenti di campioni da analizzare. Abbiamo seguito le operazioni.
Video:  L'allarme è stato lanciato, nuovamente, alcuni giorni fa dai pescatori molfettesi: nelle reti da pesca si impiglia una sostanza che provoca irritazioni e gonfiori. Di cosa si tratta? Che danni può provocare? Ma soprattutto, come liberarsene? Le telecamere de "il Fatto" hanno seguito una battuta di pesca: ecco cosa hanno documentato. Per le risposte "scientifiche" bisognerà attendere ancora qualche giorno. Nel frattempo i dubbi e la preoccupazione aumenta.
Video Dal Premio Ilaria Alpi Francesco Lombardi, Rai3 Vongole Tossiche

Ore 20-21
In teatro
:
Antonio Pelaio, Antenna 3 - Spagna
Tommaso Tessarolo, Current
Francesca Fornario
Jacopo Venier, Libera TV – Lettera 22
Angelo Zaccone Teodosio, ISICULT
Antonio Polimene, Ipazia
Davide Fonda (angolo Skype)
Arianna Ciccone, Valigia Blu
Da Conselice (RA) collegamento live webcam via Skype: Joseph Franzo'
Redazione Ravenna WebTv
VIdeo: Stefano Andreoli Spinoza.it
Current speciale contro la legge bavaglio
Dalla Francia collegamento live in webcam via Skype con Andrea D'Ambra, Generazione Attova – Lancio richiesta per le tlc di sostenere in parte i costi delle intercettazioni.
Video: Chiara Zappalà Una rovina di città
Degrado abitativo a Catania
Intervista telefonica a Riccardo Iacona
VIdeo Nicola Angrisano Insu^TV
Lo sgombero dei braccianti marocchini di San Nicola Varco
Da Milano collegamento webcam via Skype con Nuovi cittadini TV.Augustin Mujyarugamba: come le inchieste raccontano i nuovi cittadini nel nostro Paese. Jean Michee Masso Ntonga, origine camerun, docente alla CEPU Mihai Mircea Butcovan, origine rumena, scrittore, Augustin Mujyarugamba, origine Rwanda, Imprenditore a Milano, Elena Kolomeets, origine Russia, docente università di Genova.
Video “Caffè news” - Francesca Magno
San Marino
Intervento telefonico Carmen Lasorella

Ore 21-22
In teatro:
Richard Owen, Times, UK
Tommaso Tessarolo, Current
Giuseppe Bianco, magistrato Firenze
Francesca Fornario
Angelo Zaccone Teodosio, ISICULT
Bruno Gravagnulo, L'Unità
Angelo Mellone, Rai
Davide Fonda (per Skype)
Arianna Ciccone, Valigia Blu
Da Conselice (RA) collegamento live webcam via Skype Joseph Franzo' Redazione Ravenna WebTv
Video: Stefano Andreoli Spinoza.it
Francesca Lombardi
Infibulazione a chilometri 0
Intervento telefonico Gianluca Nicoletti
Video con Gianluca – Agoravox Premio come migliore inchiesta sulla PA
Da Bari in collegamento live webcam via Skype RadioKreattiva - Paolo Lattanzio, Web Radio, partnership con scuole secondarie superiori, Comune di Bari, Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata
Video:  Francesco Rossolini Direttore Comunicazione Italia di Newropeans e cofondatore del movimento Italia dei Cittadini. Associazione Universitaria Europea e Newropeans
Da Milano in collegamento live webcam via Skype Reset Radio, Matteo Ponzano, dir. Reset Radio
Video: Antonio Gherardini, blogger Firenze
Intervento telefonico Corrado Formigli, Rai

Ore 22-23
In teatro:
Lorenzo Galeazzi, Il Fatto Quotidiano
Davide Scalenghe, Current
Giuseppe Giulietti, Articolo 21
Giuseppe Bianco, magistrato
Alessandro Migliaccio, Teledenuncio
Antonio Polimene, Ipazia
Davide Fonda (angolo Skype)
Arianna Ciccone, Valigia Blu
Da Conselice (RA) collegamento live webcam via Skype  Joseph Franzo' Redazione Ravenna WebTv
Da Pordenone collegamento live webcam via Skype con Pnbox – Francesco Vanin
Video: Intervista Loris Mazzetti, Rai. Intervista realizzata da Davide Fonda per Fuori TV
Da Siracusa, collegamento live in webcam via Skype con Rachele Castro e il team di ricercatori

Ore 23-24
In teatro:
Alessandro Migliaccio, Teledenuncio
Giuseppe Giulietti, Articolo 21
Antonio Polimene, Ipazia
Davide Scalenghe, Current
Arianna Ciccone, Valigia Blu
Davide Fonda (angolo Skype)
Da Conselice (RA) collegamento live webcam via Skype (1 lancio nel
blocco) Joseph Franzo'
Redazione Ravenna WebTv
Video: Stefano Andreoli Spinoza.it
Paolo Zagari dal Premio Ilaria Alpi
Terra di nessuno su Castel Volturno.
Da Viareggio collegamento live in webcam via Skype con Versilia in tv. Luisella Audero
Video: Strage di Viareggio
Centro territoriale per immigrati per Fuori TV. Il nostro servizio entra nella tematica dell’imigrazione e di come sia complesso l’iter per diventare regolari. Dopo aver stimato la percentuale di stranieri presenti nel nostro Paese e aver analizzato la legge Bossi-Fini, abbiamo svolto un’indagine chiedendoci se qualcuno, approfittando delle difficoltà riguardanti la regolarizzazione di un
immigrato, ci guadagna vendendo contratti di lavoro in cambio di cifre cospique
VIdeo: Non tagliateci la lingua per Fuori TV Dopo i tagli al sistema scolastico italiano, il video analizza lo specifico di una situazione cardine che non trova spazio nei palinsesti televisivi: i
CPT. I CPT rappresentano un luogo di apertura e integrazione per il sistema stesso e la cittadinanza. Ma oggi, anche in questi luoghi dove è possibile imparare l’italiano, lo spaesamento è alle porte
Collegamento in webcam via Skype live Bernardo Parrella, Global Voices
VIdeo: Uànm TV Antonello Carbone



83
commenti


il fattodi Peter Gomez e Marco Travaglio

Inizia il conto alla rovescia. Tra quattro giorni partirà la nuova edizione on line de Il Fatto Quotidiano. Più di mille tra siti e blog hanno già aderito alla campagna virale di lancio.

Pensavate che ce ne fossimo dimenticati? Ormai credevate che l'annuncio della nascita de ilfattoquotidiano.it fosse una bufala? E invece, no. Eccoci qui. Tra quattro giorni, saremo finalmente on-line con una versione Beta. Martedì 22 giugno il nostro nuovo sito scioglierà gli ormeggi. Le cose che non funzionano sono ancora tante. In queste settimane abbiamo spesso lavorato dalle otto del mattino alle due di notte per cercare di metterle a posto. La rotta da percorrere resta però lunga. Ma un risultato (straordinario) per ora ci conforta: la campagna virale di lancio del sito, che sta partendo in queste ore, ha raccolto - a scatola chiusa - un mare di adesioni. Più di mille siti e blog hanno accettato di ospitare i nostri banner non convenzionali e gli utenti vengono adesso ricontattati per i particolari tecnici. La casella e-mail iosupporto@ilfattoquotidiano.it è ancora in funzione. Speriamo che le adesioni continuino ad arrivare per toccare quota 1.500.

È stata poi aperta una nuova pagina Facebook interamente dedicata a il Fatto Quotidiano che sostituirà quella dell'Antefatto. Chi vuole può già iscriversi. Facebook infatti resterà un canale importante per comunicare in tempo reale le nostre iniziative e per discutere quanto sta accadendo nel mondo e in Italia. I prossimi mesi si annunciano cruciali per il Paese. Chi è al potere vuole riscrivere la Costituzione, imbavagliare la stampa, imbrigliare la magistratura, approvare una legge finanziaria che, tagliando senza criterio lo stato sociale, finirà per colpire i soliti noti. Ci sarà insomma molto da raccontare e molto da dire. Noi lo faremo come sempre. Riportando tutti i fatti (anche i più scomodi) che riteniamo essere notizie e proponendo con chiarezza soluzioni alternative ai problemi che vengono discussi (ma più spesso ignorati) in Parlamento. Anche per questo nasce il sito del Fatto Quotidiano: per far sentire il fiato sul collo a chi sta nel palazzo. E per dimostrare che un'altra Italia esiste e vuol far sentire la sua voce.

Quando saremo on-line (permetteteci di non anticipare niente sui contenuti in modo da sfruttare a fondo l'effetto sorpresa) ci si renderà conto di come il nostro sforzo sia stato quello di mettere a disposizione della Rete uno spazio dove sia davvero possibile confrontarsi, ragionare e denunciare. Uno spazio dove si sarà liberi di dire e liberi di sapere.

La sfida è difficile. Come spesso ci è accaduto in passato partiamo svantaggiati rispetto agli altri big della cosiddetta informazione su Internet: abbiamo meno soldi, meno giornalisti, meno tecnici di tutti gli altri. Una cosa però ci lascia fiduciosi: abbiamo un solo padrone, il lettore. Anzi il navigatore del web.

Senza il sostegno della Rete, lo sappiamo, questa avventura è destinata al naufragio. Ma dove ci porterà lo capiremo presto. Abbiamo davanti a noi tutta l'estate per approntare, grazie al vostro supporto e ai vostri suggerimenti, la versione definitiva del sito. E per far lavorare al meglio la piccola squadra del Fatto Quotidiano. Poi sarà solo mare aperto. Augurateci buon vento.

(da antefatto.it)




sfoglia luglio       
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.348645999998553]>