.
Annunci online

abbonamento
284
commenti



Foto di Roberto CorradiRispettandone l’intimo e assai sofferto convincimento nulla si poteva eccepire alla conversione di Magdi Allam, giornalista e profeta, che per alogena illuminazione, proprio sul set vaticano, ha ricevuto la scorsa Pasqua il santo sacramento del Battesimo dalle mani gocciolanti del papa. Facendosi Cristiano anche nel nome. Con molti (e lieti) sorrisi del gregge che festeggiava la circostanza - non del tutto conciliare, ma rispettosa del libero arbitrio - di un infedele strappato sul mercato alla concorrenza.

Ma ora che a quasi nove mesi da quella notte stellata il nostro abbia fondato con la sua nuova fede niente di meno che un partito politico, il quarantunesimo della riarsa costellazione italiana, non può che entusiasmarci. Già ci sentiamo con lui, nella medesima trincea, in difesa di questa Europa smidollata e anarchica, orfana dei valori, vittima del relativismo, infingarda e nullafacente contro la quotidiana infiltrazione del veleno fondamentalista. Fiacchi e mollaccioni che non siamo altro. Capaci al massimo di radere al suolo, e per il loro bene, i villaggi dell’Iraq, le città dell’Afghanistan, accerchiare l’Iran, fare affari con i sauditi, finanziare i servizi segreti pakistani, far crescere il prezzo del petrolio, oppure dimezzarlo, aprire Guantanamo, spassarcela a Abu Graib, consumare l’80 per cento delle risorse del Pianeta, consumare il Pianeta, e poi riempirlo di farmaci scaduti. 

Basta. Qui ci vogliono fatti, muscoli e partiti, visto che nessuno ci regalerà ancora a lungo i nostri privilegi. Questo di Magdi si chiama partito dei “Protagonisti per l’Europa Cristiana”. Non tragga in inganno il nome. Lui dice che non si tratta di un partito religioso. Ma di una palestra per i diritti e per la più efficace delle equivalenze: guerra alla guerra. Come tanto sarebbe piaciuto a una protagonista d’altri tempi, la tenera Oriana.


sfoglia novembre        gennaio
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0779464500010363]>