.
Annunci online

abbonamento
2
commenti


Camera dei deputati
N. 2455
Proposta di legge
d’iniziativa del deputato LUSSANA
Nuove disposizioni per la tutela del diritto all’oblio
su internet in favore delle persone gia` sottoposte a
indagini o imputate in un processo penale
Presentata il 20 maggio 2009




Gusto inimitabile

L'acqua che vedi non surge di vena
che ristori vapor che gel converta,
come fiume ch'acquista e perde lena;

ma esce di fontana salda e certa,
che tanto dal voler di Dio riprende,
quant'ella versa da due parti aperta.

Da questa parte con virtù discende
che toglie altrui memoria del peccato;
da l'altra d'ogne ben fatto la rende.  

Quinci Letè; così da l'altro lato
Eünoè si chiama, e non adopra
se quinci e quindi pria non è gustato:  

a tutti altri sapori esto è di sopra.

(Dante, Purgatorio, Canto XXVIII)


difesadellinformazione.com
Bologna, 28 giugno 2009
Internet e diritto all'oblio:
quando la memoria cade in prescrizione
avv. Antonello Tomanelli



Roma, 25 giu. (Adnkronos) - L'ultimo appuntamento per 'Zorro', la rubrica quotidiana di Marco Travaglio sull'Unità, andrà in pagina il 30 giugno. Poi, le strade del giornalista e del quotidiano fondato da Antonio Gramsci si divideranno. ‘’Confermo che dopo sette anni 'Zorro' va in pensione. Sono stati anni bellissimi, di cui porterò sempre un ricordo profondo. Ora spero di continuare la mia attività con il 'Fatto'. Auguro a tutti i giornalisti dell'Unità, al direttore e alla testata ogni fortuna", dice Marco Travaglio confermando il suo 'addio' alla testata guidata da Concita De Gregorio e dove collaborerà Paolo Villaggio, definito ''un genio' dal giornalista.

Con l'Unità, sottolinea Travaglio,"c'è stato sempre un rapporto di massima collaborazione e di piena autonomia". "Sono entrato all'Unità nel settembre del 2002, in piena epoca girotondina, mentre si stava organizando la grande manifestazione di piazza San Giovanni, chiamato al giornale da Antonio Padellaro e Furio Colombo. Devo dire che in questi sette anni ho potuto fare affidamento sulla massima autonomia e libertà di espressione. Nessuno dei direttori con i quali ho lavorato mi ha mai corretto una sillaba o fatto questioni su ciò che avevo scritto. Cosa che per un giornalista è il massimo".
"Ora - prosegue Travaglio - spero di proseguire con 'Il Fatto', una nuova avventura che mi sta assorbendo moltissimo. Ci credo e credo talmente tanto in questo progetto che ho contribuito con un piccolo finanziamento. Divento editore? Mi sembra una parola grossa, diciamo solo che sto cercando di contribuire come posso a un progetto al quale credo profondamente". 
Travaglio conferma di uscire di scena dall'"Unità" in piena armonia. "Con Concita De Gregorio eravamo d'accordo da tempo: avevo avvertito che avrei lasciato e che la nostra collaborazione si sarebbe interrotta al momento delle mie ferie estive. Ci siamo dati una scadenza e ci siamo lasciati con una piena stima reciproca". 
Sul fatto che al suo posto potrebbe subentrare Paolo Villaggio, il commento di Travaglio è molto positivo. "Io non ne so nulla. Mi hanno avvertito dei colleghi. Quindi non posso dire più di tanto. Se fosse lui a sostituirmi sarei felicissimo. Cosa posso dire, per me Villaggio è un genio. Uno che si è inventato una figura come Fantozzi non può essere definito in altro modo".


Libero
28 giugno 2009
Fantozzi implora il mega presidente: "Ospitami nel tuo paradiso islamico"  
Intervista a Paolo Villaggio
di Barbara Romano




sfoglia maggio        luglio
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0319274249995942]>