.
Annunci online

abbonamento
0
commenti


L'Unità
3 maggio 2009
Berlusconi Sugar Daddy
Furio Colombo


votaberlusconi.it
3 maggio 2009 ore 18:34
Cicchitto: E'in corso un'operazione mediatica contro il presidente Berlusconi 
"E’ in corso un’operazione mediatica volta a costruire una trappola su un’autentica bufala, quale quella riguardante l’ingresso nelle liste del Pdl di inesistenti veline. Anche l’innocente partecipazione ad una festa di compleanno e’ stata demonizzata".
Lo ha affermato in una nota Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl, che ha osservato: "Al contrario, Forza Italia, nel corso di questi anni, ha messo in campo una presenza femminile numerosa e di alto livello, come e’ dimostrato sia da ministre molto brave sia da patlamentari molto apprezzate nel loro lavoro. Anche questa operazione si sgonfiera’, come tante tentate nel passato su altri terreni"


La Repubblica
3 maggio 2009 
Veronica, addio a Berlusconi
"Ho deciso, chiedo il divorzio"
A un'amica: "Non posso stare con un uomo che frequenta minorenni"
Ha conosciuto Berlusconi nel 1980, poi si sono sposati con rito
civile il 15 dicembre 1990. La first lady: chiudo il sipario
di Dario Cresto-Dina



La Stampa
3 maggio 2009 
Casa Berlusconi - Lo strappo finale 
Veronica conferma: voglio il divorzio
La Lario: ho visto l'avvocato.
Berlusconi: «Vicenda privata»


La first lady si è già incontrata
con l'avvocato: «sono costretta a
questo passo, non aggiungo altro»

Luca Ubaldeschi


Varie & eventuali
3 maggio 2009
Riforma della giustizia: urgente la nuova legge sul divorzio
di Alessandro Robecchi

Terremoto? Crisi economica? Niente di tutto questo: la principale emergenza nazionale è la riforma del diritto di famiglia. In pratica serve urgentemente una nuova legge sul divorzio. "Non si tratta certo di una legge ad personam - ha detto il ministro della giustizia Alfano - e la situazione privata del premier non c’entra nulla. Ma sta di fatto che non è giusto che la rabbia di qualche moglie metta a rischio interi patrimoni". In sostanza bisogna al più presto rivedere le norme sul divorzio nel caso il coniuge sia un maschio molto ricco, residente in cittadine che iniziano colla A, padrone di squadre di calcio che cominciano con la M, e accusati dalla moglie di frequentare ragazze minorenni. "Come capite - ha detto Cicchitto - ci sono centinaia di italiani in questa situazione in cui, del tutto casualmente rientra anche il nostro Presidente del Consiglio". "Sono molto addolorato - ha detto in una dichiarazione papi Silvio Berlusconi - ma mi solleva che i miei telegiornali abbiano trattato questa cosa in due righe, si vede che li ho addestrati bene".
Nella foto, Silvio Berlusconi augura buona fortuna all’avvocato dell’ex moglie Veronica Lario

Il Manifesto
3 maggio 2009  
Papi del Consiglio news
di Alessandro Robecchi

Chissà, forse le cifre hanno una loro empatia, forse si parlano, forse comunicano telepaticamente. Forse – anzi, sicuro – c’è una qualche relazione tra il fatto che il nostro Papi del Consiglio va in giro a dire che il suo gradimento è al 75 per cento e il fatto che l’Italia è al settantunesimo posto per libertà di stampa (classifica annuale di Freedom House), alla pari con il Benin. Non ho la più pallida idea di chi sia il Papi del Governo in Benin, ma comunque: complimenti! Probabilmente in Benin si preoccupano, si dolgono molto e si disperano: “Ma vi rendete conto? – diranno nel Benin – come libertà di stampa siamo pari all’Italia. Che disastro!”.
Ma vorrei tranquillizzare: non è che siamo messi proprio malissimo, siamo “partly free”, cioè “parzialmente liberi”, unico caso in Europa occidentale, dove tutti gli altri sono “free” e basta, beati loro. Si tratta certamente di un’esagerazione messa in giro dai più acerrimi nemici del Papi: o i comunisti, o sua moglie. Ma in ogni caso ho voluto controllare. Ho voluto verificare come tre dei più liberi telegiornali del paese, tutti e tre di proprietà del Papi (Tg5, Tg4 e StudioAperto), abbiano dato la notizia dei fischi raccolti dal Papi stesso a Napoli. Sapete com’è, ai capi di governo capita di essere contestati, e ai telegiornali capita di notarlo, è una cosa assai démodé che si chiama democrazia. Questo dove la stampa è free. Qui, dove la stampa è “partly free”, nemmeno una virgola, zero. Molte parole su quel gradimento al 75 per cento, più di Lula e più di Obama (ma ancora meno di Kim Jong-Il, dannazione!), ma nessuna sui fischi. Che fastidiosa svista! Che seccante disattenzione! Chissà, forse sono cosucce come queste a farci scivolare sempre più in basso nella classifica della libertà di stampa. E del resto non siamo mai stati così bassi da quando il più grande editore italiano è anche il più popolare Papi del mondo. Strana coincidenza, vero?

.

Lo mandò?

"- SB mi mandò 5 anni fa su Raiuno per una trasmissione quotiiana dopo il TgUno, dovevo fare tre mesi dopo le 13,30 per rodaggio e poi ripassare dopo quello delle 20 in prima serata, dopo Pigi battista che aveva apena asciato conduzione (lui subentrava a Biagi)..."
(commento dell'utente oscar giannino all'articolo: Il rapporto FreedomHouse sulla libertà di stampa. Vedi: FreedomHouse, libertà di stampa ed esperienza concreta Inviato da: oscar giannino il Maggio 02, 2009 07:31 PM)


La Stampa
3 maggio 2009
Dei pentiti non si può fare a meno
Bruno Tint
i


La Stampa
3 maggio 2009
Il sequestro non è mai un gioco
Barbara Spinelli


sfoglia aprile        giugno
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.0623246875002224]>